avviare una startup

Perché avviare una Startup? L’idea nel cassetto

Media For Health by

Avviare una Startup. Perché?

Sempre più spesso siamo testimoni di crescente malcontento collegato alla sfera lavorativa: chi ha un lavoro si lamenta delle scarse soddisfazioni e possibilità di crescita, chi invece lo sta cercando si trova a valutare offerte al ribasso con pochi diritti e compensi non commisurati al valore che si porta in azienda.

startup

Per chi ha un’idea nel cassetto e voglia di cambiare la propria situazione personale, l’unica soluzione è trovare il coraggio di lanciarsi in un’avventura imprenditoriale.

Questo libro nasce proprio per aiutare chi sente questo impulso e vuole avviare una Startup. I casi di successo ci mostrano che lo startupper può essere ognuno di noi: un giovane che non trova lavoro, una donna esclusa dal mercato del lavoro dopo la maternità, un senior manager divenuto troppo caro per l’azienda, un giovane laureato che non si accontenta di quello che sta facendo. Queste persone portano con sé un capitale di esperienza, professionalità ed entusiasmo che può essere messo a frutto per reinventarsi un futuro che risponda alle proprie ambizioni.

avviare una startupNel testo verranno trattate le fasi che portano il neo imprenditore alla creazione di un’impresa di successo: si inzierà dall’analisi del mindset ovvero l’atteggiamento mentale e la visione funzionali a raggiungere l’obiettivo; si valuterà poi lo skillset necessario per poterlo raggiungere ed infine verrà esaminato il toolset necessario per strutturare il progetto.

Per fornire alcuni spunti pratici al lettore, sono state incluse alcune Case History di Startup di successo avviate presso LUISS ENLABS “La Fabbrica delle Startup, acceleratore d’impresa nato da una joint venture tra LVenture Group e l’Università LUISS, con la descrizione dei principali fattori che le hanno portate a sviluppare pienamente il loro progetto imprenditoriale

Per acquistare il libro

 


Autore: Sandro Zilli linkedin per Media For Healthsandro zilli avviare una startup

Sandro Zilli nasce in Svizzera nel 1968 e a soli 21 anni inizia la sua carriera lavorativa come imprenditore fondando una società di software ingegneristico.Nel 2001 si trasferisce a Roma e prosegue il suo percorso professionale in primarie multinazionali dell’Information e Communication Technology ricoprendo diversi ruoli nella Direzione Vendite. \Nel 2010 consegue un Executive MBA presso la LUISS Business School e nel 2015 il diploma di Professional Coach Certificato presso l’Istituto Epoche focalizzandosi sullo sviluppo delle potenzialità umane e il raggiungimento degli obiettivi. Dal 2011, in collaborazione con associazioni disettore, incubatori di impresa e istituti di ricerca, svolge attività di Business Coaching per le Startup, offrendo supporto per la definizione delle strategie d’ingresso nei mercati, la redazione del Business Model e del Business Plan e la ricerca di investitori da coinvolgere nei progetti d’impresa.

You may also like