premio marzotto digital marketing farmaceutico

Premio Marzotto: vincono i progetti di salute digitale

Domenico Mancini by

Premio Marzotto, a vincere sono sempre più progetti di Salute digitale.

Quest’anno vince il premio più importante, Premio per l’Impresa  (300.000 euro in denaro da parte di Progetto Marzotto), D-eye: il Sistema di Screening Retinico per Smartphone

Negli anni precedenti vinsero:

  • 2016 Categoria “Premio per l’impresa”: Eucardia è una start-up innovativa nata nel 2013. Sta sviluppando l’Heart Damper, un dispositivo cardiaco impiantabile rivoluzionario per la terapia dell’insufficienza cardiaca avanzata, che mira a migliorare la qualità della vita di un enorme numero di pazienti, offrendo loro una soluzione più semplice, precoce, economica e meno invasiva delle attuali assistenze cardiache, riducendo al contempo i costi sanitari per la loro assistenza.
  • 2015 Categoria “Premio per l’impresa”: SCENT. Nano-sensoristica applicata al pre-screening tumorale. Portare la nano-sensoristica dal campo del controllo qualità alimentare e ingegneristico a quello dello screening medico tumorale, nell’ottica di realizzare test meno invasivi, è stata l’intuizione della startup SCENT, il cui nome deriva dall’acronimo della tecnologia brevettata: “SemiConductor-based Electronic Network for Tumors”.
  • 2015 Categoria “Premio dall’idea all’impresa”: WRAP, Stampa 3D per la produzione di medicazioni bioriassorbili per trattare le piaghe da diabete in tempi più brevi e con meno sofferenze per i pazienti: è questo l’obiettivo di WRAP, acronimo per Wound Repair Active Print.
  • Per conoscere tutti gli altri vincitori Link

Chi è D-eye:
D-eye è una startup, con base a Padova e attività commerciali e di business development localizzate negli Stati Uniti, che si è fatta notare nell’universo delle nuove imprese innovative per aver sviluppato un dispositivo ottico, coperto da brevetti e compatibile all’uso con i principali smartphone oggi disponibili, che permette di effettuare esami della retina sfruttando la telecamera e il sistema di illuminazione di cui ogni dispositivo mobile è dotato.

E’ nata nel febbraio 2014 per volontà e intuito dell’oftalmologo Andrea Russo e a gennaio del 2016 , grazie al contributo di Innogest, Invitalia Ventures e Fondazione Cottino e a quello dell’attuale azionista Si14 (polo ingegneristico di Padova) e del management, ha raccolto 1,5 milioni di euro da destinare ai futuri sviluppi della società (Fonte Sole 24 Ore).

Come funziona:

 

Per conoscere tutti gli altri vincitori dell’edizione 2017 del Premio Marzotto link

*L’Associazione Progetto Marzotto nasce come associazione senza scopo di lucro al fine di onorare la memoria del Conte Gaetano Marzotto. Obiettivo è di ricercare tra le giovani generazioni quanti si propongono di seguire nella concretezza quanto serve a tradurre l’idea in azione e quanti si distinguono per coraggio ed intelligenza, fornendo loro supporto anche economico. L’Associazione si rivolge a coloro che credono nel cambiamento possibile per aiutarli a trovare nuove strade e ad inventare nuove vie recuperando il patrimonio storico del fondatore e rinnovandone la visione nel contesto contemporaneo.

Fonti:

You may also like