RoboMate autismo digital marketing farmaceutico

RoboMate: robot per la terapia dell’autismo

Media For Health by

RoboMate, si basa su una piattaforma educativa personalizzabile e robot umanoidi, per il trattamento dell’autismo.

RoboMate ha partecipato all’ultima edizione del Contest di Cuore Digitale.

L’attività è incentrata sul rapporto uomo-macchina in cui il robot non viene visto come un’entità estranea ma entra sempre più nella quotidianità fino a poter essere considerato un supporto innovativo nel trattamento dell’autismo.

Studi recenti suggeriscono che l’interazione con sistemi robotici (androidi, bracci meccanici, macchine mobili, interfacce multimodali) può innescare un comportamento imitativo. Il meccanismo neurale che sta alla base della codifica delle azioni osservate può essere aiutato a processare stimoli sociali più semplici.

Tutto ciò può aiutare i soggetti ad imparare ad identificare, interpretare ed utilizzare le informazioni emotive aumentando così le capacità di adattamento al contesto sociale.

I soggetti affetti da Disordini dello Spettro Autistico focalizzano la loro attenzione su singoli dettagli, mentre l’interazione con un robot consente all’individuo di concentrarsi sul limitato, riproducibile e modulabile numero di modalità di comunicazione del robot.

Capire ed insegnare il processamento delle emozioni e il riconoscimento delle espressioni facciali ha un significato clinico importante. I robot possono inoltre essere facilmente programmati e adattati, per ogni bambino viene creato un trattamento ad hoc.

Cosa è roboMate ?

RoboMate è una piattaforma LMS, Learning Management System,  concepita per i seguenti scopi:

·      Amministrare contenuti di e-Learning  ed “edutainment”

·      Tracciare e memorizzare i risultati delle sessioni di eseguite

·      Generare Report e statistiche su i risultati delle sessioni eseguite

·      Veicolare contenuti e-Learning ed “edutainment”

A chi è rivolta l’applicazione ?

L’applicazione è rivolta fondamentalmente alle strutture scolastiche, formative, sanitarie, abilitative e riabilitative ed in particolare a gli insegnati che vogliono utilizzare uno strumento innovativo ed evoluto per veicolare contenuti didattici sia all’interno della struttura scolastica che a domicilio. I contenuti didattici sono pensati espressamente per un pubblico di utenti dai 3 agli 8 anni per sessioni formative 1:1 (un robot e 1 bambino).

Per maggiori informazioni e collaborazioni: http://www.blabs.eu/home

You may also like