CARICAMENTO

Type to search

Con Patch AI il Digital Health conquista anche il DigithON

News Top

Con Patch AI il Digital Health conquista anche il DigithON

Domenico Mancini
Share

Patch AI della startup Mosaic Software vince DigithON 2019: la tecnologia pone il paziente al centro della cura.

La startup Mosaic Software – che usa la tecnologia per porre il paziente al centro della cura approfittando di Intelligenza Artificiale, Machine LearningNatural Language Generation (NLG) – ha vinto la quarta edizione di DigithON, la più grande maratona digitale italiana, a cui hanno preso parte oltre 350 giovani imprenditori digitali provenienti da tutta Italia. (Video 1 – Video 2)

Patch Al conquista il DigithON 2019 il più importante evento italiano dedicato alle start up è un’occasione imperdibile per 100 startup che ogni anno presentano il proprio progetto ad una platea di grandi investitori nazionali e internazionali, multinazionali, banche e fondi di investimento.

Il suo inventore, Alessandro Monteresso, ha conseguito un Master of Healthcare Management, presso SDA Bocconi. È infermiere pediatrico con esperienza in marketing farmaceutico, centralità del paziente, oncologia e trial clinici. Monterosso ha uno spiccato spirito creativo e di leadership, ed è appassionato di startup e di soluzioni tecnologiche innovative per il settore sanitario.

È stato il neo ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, nonché ideatore ed organizzatore di DigithON, Francesco Boccia, a consegnare nelle mani del vincitore l’ambito premio di 10mila euro, messo a disposizione da Confindustria Bari-BAT, rappresentata dal presidente, Sergio Fontana; dal presidente dei Giovani Industriali, Mario Aprile; e dal consigliere Giovanni Leone.

Francesco_Boccia_daticamera_2018«Vincono i più votati – ha sottolineato il fondatore di DigithON e neo ministro Francesco Boccia -, ma vengono premiati tutti. Ho visto già molte grandi imprese intercettare tanti ragazzi».

«Ringrazio gli organizzatori dell’evento – ha dichiarato Alessandro Monterosso, CEO di Patch Al -. Il nostro progetto, selezionato tra le 100 start up finaliste, ci riempie di orgoglio. Ora, puntiamo ad aumentare la qualità della vita dei pazienti e a supportare le case farmaceutiche ad offrire farmaci sempre più sicuri, economici e personalizzati».

Sulla stessa linea d’onda il consigliere di Confindustria Bari-BAT, Giovanni Leone, sul palco di DigithON per le premiazioni finali: «Si chiude DigithON2019, la più grande maratona digitale nazionale, che anche quest’anno ha trasformato Bisceglie nella Silicon Valley italiana. La presenza attiva di Confindustria Bari-BAT ha aperto numerose opportunità ad investitori e giovani sviluppatori che hanno portato innovazione e ricerca dal basso, utile ai settori industriali del Made in Italy. È il momento di investire e di credere nei giovani talenti e nelle loro ricerche, dando la possibilità ai nostri migliori cervelli di rimanere in Italia e al Sud, per creare qui nuova occupazione. Lo sviluppo delle aziende, la crescita dell’economia e la creazione di nuove opportunità di lavoro passa attraverso la capacità di investire in innovazione e ricerca».

SCOPRI TUTTI i 100 finalisti

 

Fonte http://www.corriereofanto.it/index.php/cronaca/1577-digithon-2019-mosaic-software-leone-innovazione-ricerca

altre Su PATCHAI

Tags
Domenico Mancini
Domenico Mancini

Business Development for Italy di Fortune e Marketing Manager di Media For Health; ideatore degli AboutPharma Digital Awards e appassionato di progetti che valorizzano le leve del #DIGITAL a supporto di Pazienti, Medici e Farmacisti.

  • 1

Suggeriti

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *