CARICAMENTO

Type to search

Digital Health: Piano Salute 4.0

Digital Health: Piano Salute 4.0

Media For Health
Share

Un vero e proprio “Piano Salute 4.0” dedicato alla digitalizzazione che, dalla farmaceutica all’ospedale, punti a modernizzare la catena del valore. Un passaggio non più rimandabile per favorire lo sviluppo di una filiera del farmaco, dove l’Italia è leader in Europa, che trova nella medicina personalizzata la sfida del futuro. Un settore che sarà in grado di rivolgersi direttamente al paziente rispondendo alle sue specifiche esigenze e riducendo al massimo, tramite l’utilizzo intelligente dei dati, sprechi e inefficienze nel processo produttivo. Introdurre tecnologie come internet of things, intelligenza artificiale e blockchain è quindi un’operazione da favorire, hanno convenuto i relatori della giornata, specie nella realtà italiana fatta di piccole e medie imprese.

HANSEL RobertoSetola“Il mondo sanitario, dall’industria farmaceutica fino all’ospedale, deve approfittare dei vantaggi che la rivoluzione digitale è in grado di portare: non solo più efficienza, ma anche più efficacia e qualità nel processo curativo, come dimostrano i dati degli ultimi anni”. A dirlo è Roberto Setola, Direttore del Laboratorio Sistemi Complessi e Sicurezza dell’Università Campus Bio-Medico di Roma e organizzatore del convegno “Healthcare 4.0: la sfida della digitalizzazione dall’industria farmaceutica all’ospedale” svoltosi a Roma il 3 luglio scorso presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma in collaborazione con Ispe Italia“.

da sx - Roberto Setola - Elio Catania - Teresa Mineo - Elisabetta Pozzetti

In foto da sinistra: Roberto Setola – Elio Catania – Teresa Mineo – Elisabetta Pozzetti

Qui autorevoli esponenti del mondo imprenditoriale e professionale tra cui Elio Catania Presidente di Confindustria Digitale che ha detto:
“Quando parliamo di trasformazione digitale della sanità, come anche di altri settori economici, parliamo del ridisegno complessivo dei processi organizzativi e produttivi, con l’obiettivo di innalzare l’efficienza dell’intero sistema – ha spiegato nel suo intervento – Il che significa migliorare la qualità delle prestazioni, razionalizzare e mettere sotto controllo la spesa, eliminare gli sprechi. È sotto gli occhi di tutti che nella sanità italiana questo sta accadendo solo in termini estremamente frammentati, in assenza pressoché totale di strategie concertate e condivise fra attori territoriali e centrali. Il risultato è una geografia della sanità digitale a macchia di leopardo, con isole di eccellenza, come l’Università Campus Bio-Medico di Roma, che si confrontano con situazioni territoriali di assoluta arretratezza digitale. Per imprimere una reale svolta non basta la buona volontà dei singoli, ospedali, medici, manager illuminati delle ASL. Serve un progetto complessivo – ha concluso Catania – un “Piano Salute 4.0” che, alla stregua del Piano Industria 4.0, punti a trasformare la catena del valore dell’intera filiera, basandosi su tre fattori. Discesa in campo della leadership politica a livelli più alti, per dare il senso dell’urgenza del cambiamento. Collaborazione sul piano precompetitivo e progettuale fra pubblico e privato. Responsabilizzazione e formazione dei dirigenti”.

Anche per questo sono strategiche iniziative di promozione del trasferimento tecnologico come il progetto HANSEL (Health AutomatioN SystEms Laboratory), messo a punto dalla Facoltà di Ingegneria dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, finanziato dalla Regione Lazio ed espressamente pensato per gli ambiti Ospedale 4.0 e Pharma 4.0. HANSEL integra tecnologie provenienti da più partner industriali, nazionali ed internazionali, con le metodologie e gli algoritmi sviluppati dal gruppo di ricerca di ateneo di Ingegneria dell’Automazione, al fine di creare un ambiente altamente innovativo dove le imprese possono sperimentare gli approcci e le soluzioni proprie di Industria 4.0.

Per maggiori dettagli:

Francesco Unali
UNIVERSITÀ CAMPUS BIO-MEDICO DI ROMA
Tel. 06.22541.9222
www.unicampus.itwww.policlinicocampusbiomedico.it

Elio Catania Piano salute 4.0 per digital marketing farmaceutico

Tags:

Suggeriti

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Centro Preferenze Privacy

Necessary

Cookie collegati al Regolamento Europeo per la protezione dei dati Personali (GDPR).
Questi cookies tengono traccia delle preferenze sulla Protezione dei dati degli utenti non registrati al sito.

gdpr[allow_cookies],gdpr[consent_typ]

Advertising

Pixel che consente di personalizzate la pubblicità su facebook (post sponsorizzati) per gli utenti che hanno visitato il sito.

Facebook_Pixel

Analytics

Google.
Sono cookies necessari per conoscere le statistiche di accesso al sito e gestire la promozione commerciale sulla rete di ricerca e banner di google.

_ga: cookie che consente di distinguere i dispositivi, tenere statistiche degli accessi e poi identificare il dispositivo che ha il cookie installato anche in altri siti web per proporre pubblicità in target con gli interessi di navigazione (remarketing)

Durata se non cancellato manualmente: 26 mesi

_gid: cookie che consente di distinguere gli utenti
Durata se non cancellato manualmente: 24 ore

_gat: cookie che consente di sapere il numero di richieste al sito. Durata se non cancellato manualmente: 1 minuto

_ga,_gid,_gat

Other

Cookie usato per sapere se ci si è già registrati alla newsletter

Newsletter

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?