CARICAMENTO

Type to search

Perché la geo-localizzazione è un tema caldo nel marketing digitale

News

Perché la geo-localizzazione è un tema caldo nel marketing digitale

Mario Mauri
Share
geo-localizzazione

geo-localizzazione: i dati relativi alla localizzazione offrono nuove opportunità a chi si occupa di Marketing.

Nello spazio di poco più di una settimana, Pinterest, Google e Facebook hanno annunciato nuove iniziative per collegare le informazioni di navigazione con le posizioni offline.

Per molto tempo si è associato il concetto di  “local” con le piccole imprese e si è dato per per scontato che si trattava di un segmento di nicchia o di un mercato difficile e ancor meno utilizzabile nel mondo della salute.

Il realtà non lo è. Il geo-marketing consente davvero di conoscere il comportamento delle persone e di raggiungerle quando devono effettuare delle scelte.

Il geo-marketing consente anche di:

  • Ottimizzare le campagne (parole chiave, creatività, …) in base alle azioni e alle posizioni.
  • Usare i dati delle attività off-line per il retargeting on-line.
  • Pianificare in modo più efficiente il budget di advertising

La cronologia delle posizioni inoltre funziona come una specie di cookie per la  segmentazione del pubblico e il targeting basato sulle azioni del mondo reale.

L’analisi delle posizioni offre quindi molti spunti competitivi e operativi questo è il motivo per cui, il geo-marketing è l’argomento più caldo nel marketing digitale.

La nostra agenzia Media For Health sta attivamente investendo in queste aree con progetti di proximity marketing.

Mario Mauri
Mario Mauri

Mario è fondatore e Managing Partner di Media For Health. Media For Health è l’agenzia di comunicazione con competenze specifiche nel marketing digitale orientate al settore salute. Competenze finalizzate a un traguardo: il successo della vostra presenza on-line.

  • 1

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *