CARICAMENTO

Type to search

SEO nella comunicazione farmaceutica

News Training

SEO nella comunicazione farmaceutica

Mario Mauri
Share

SEO nella comunicazione farmaceutica. Secondo uno studio di un autorevole sito web statunitense, il SEO costituisce il canale di acquisizione più efficace. Tale informazione non fa altro che confermare il trend generale che vede i motori di ricerca, e Google in particolare, rappresentare la chiave di accesso principale ai contenuti della Rete. E’ chiaramente evidente quanto la visibilità sui motori di ricerca rappresenti per ogni azienda ormai una necessità, esigenza generale che diviene certamente più stringente se rapportata all’importanza ed alla grandezza dell’azienda, con un rapporto oseremmo dire direttamente proporzionale.

costituisce la disciplina che si occupa di sviluppare siti il più possibile capaci di posizionarsi al meglio tra i risultati di ricerca.

Google rappresenta il principale motore di ricerca al mondo: detiene da solo oltre il 90% delle ricerche online, con 3 miliardi di ricerche al giorno, oltre 90 miliardi al mese e più di mille e cento miliardi all’anno!

Definire una strategia SEO significa sviluppare un’attività di content management solida e coerente alla luce della quale informare ed armonizzare gli interventi che vengono operati sul sito. Tale strategia deve essere definita principalmente in funzione dei concorrenti e degli obiettivi di mercato che l’azienda stessa si pone. Sarà quindi fondamentale definire in prima istanza tali obiettivi strategici.

Il proposito principale di ogni attività SEO sarà certamente l’incremento dei volumi di traffico sul sito stesso ma è altrettanto necessarioci porsi contestualmente anche il più ampio fine di migliorare tutti gli indicatori di performance, come tassi di conversione e indicatori UX (bounce rate, tempo medio di permanenza, pogo-sticking, etc.) in quanto rilevanti ai fini stessi del posizionamento.

Si suole distinguere tra attività SEO on page e attività SEO off page. Le prime vertono sull’insieme degli interventi che hanno per campo d’azione il sito stesso, o meglio le pagine web che lo costituiscono e comprendono l’ottimizzazione del markup HTML, la gestione delle frequenze di keywords e keyphrases, la struttura del sito, etc.

Le attività off page ricomprendono tutte quelle azioni SEO oriented che si sviluppano al di fuori del sito stesso: attività di link popularity, attività social e di web reputation in generale.

Su questo blog pubblicheremo da Settembre una serie di articoli tratteremo dei più comuni errori che si compiono nello sviluppo di un sito e destinati a produrre nel tempo le maggiori criticità dal punto di vista SEO, fino a rendere addirittura invisibile al motore di ricerca un intero sito.

Spesso, infatti, in fase di sviluppo del sito, complici talvolta oggettive difficoltà funzionali, si tendono a trascurare le implicazioni SEO delle scelte adottate, con la conseguenza di scoprirlo solo successivamente con la conseguente necessità di interventi magari più onerosi per migliorare le performances organiche del proprio sito.

 

Dunque, buona lettura e attenti agli errori!

Prossimo corso sul tema:

https://www.digitalmarketingfarmaceutico.it/tecniche-seo-sem-migliorare-visibilita-ed-esperienza/

 

Tags:
Mario Mauri
Mario Mauri

Mario è fondatore e Managing Partner di Media For Health. Media For Health è l’agenzia di comunicazione con competenze specifiche nel marketing digitale orientate al settore salute. Competenze finalizzate a un traguardo: il successo della vostra presenza on-line.

  • 1

Suggeriti

Centro Preferenze Privacy

Necessary

Cookie collegati al Regolamento Europeo per la protezione dei dati Personali (GDPR).
Questi cookies tengono traccia delle preferenze sulla Protezione dei dati degli utenti non registrati al sito.

gdpr[allow_cookies],gdpr[consent_typ]

Advertising

Pixel che consente di personalizzate la pubblicità su facebook (post sponsorizzati) per gli utenti che hanno visitato il sito.

Facebook_Pixel

Analytics

Google.
Sono cookies necessari per conoscere le statistiche di accesso al sito e gestire la promozione commerciale sulla rete di ricerca e banner di google.

_ga: cookie che consente di distinguere i dispositivi, tenere statistiche degli accessi e poi identificare il dispositivo che ha il cookie installato anche in altri siti web per proporre pubblicità in target con gli interessi di navigazione (remarketing)

Durata se non cancellato manualmente: 26 mesi

_gid: cookie che consente di distinguere gli utenti
Durata se non cancellato manualmente: 24 ore

_gat: cookie che consente di sapere il numero di richieste al sito. Durata se non cancellato manualmente: 1 minuto

_ga,_gid,_gat

Other

Cookie usato per sapere se ci si è già registrati alla newsletter

Newsletter

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?